Home page Giardino Giardinaggio La vita delle piante
La vita delle piante
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Giardino - Giardinaggio
Scritto da Promo giardino   
Dopo che il semino fecondato è germogliato, nasce una piccola radice in grado di assorbire nutrimento dal suolo. Da questa nasce una piccola piuma, il primo piccolo stelo con foglie, chiamate cotiledone. Una volta consumato tutto il nutrimento immagazzinato nel semino, la piantina dovrà provvedere a se stessa in collaborazione con l'ambiente.
Sostanze essenziali:
Una volta piantata la piantina, per quanto piccola possa essere, comincia a sopravvivere. Ciò significa fra l'altro che deve avere sufficiente luce, aria, acqua e nutrimento. Uno dei processi che tengono le piante in vita e le fanno crescere viene chiamata fotosintesi. Questo è un processo in cui la pianta produce glucosio come nutrimento. .Per questo richiede acqua, biossido di carbonio e luce. La pianta assorbe l'acqua dal suolo e il biossido di carbonio dall'aria. Il bello per l'uomo è che non soltanto si formi glucosio come nutrimento durante la fotosintesi, ma anche ossigeno. Una piccola parte serve alla pianta stessa, il resto viene ceduto all'aria circostante; ciò spiega subito l'enorme importanza delle piante. In ogni forma di combustione nel mondo, motori, fuoco ecc. si consuma ossigeno e si forma biossido di carbonio. Il processo della pianta è l'esatto contrario ed è perciò indispensabile per ogni forma di vita sulla terra che ha proprio bisogno dell'ossigeno.

Per una crescita delle piante ottimale il terreno deve contenere alcuni sali in cui sono presenti azoto, fosforo, potassio, calcio, solfo, ferro e magnesio. Anche la quantità eccessiva di una sostanza può essere un fattore negativo. Si sa che un eccesso di rame e zinco può causare danni alle piante.
Quel che conta sono quindi le giuste quantità . Il fabbisogno minimo- e massimo di ogni singola pianta. Questa è la ragione per cui una pianta cresce meglio in un clima caldo che non in condizioni fredde o un tipo di terreno risulta migliore di un altro. Lo stesso è applicabile alla luce e si può distinguere fra piante amanti del sole e piante amanti dell'ombra.
Spesso un drastico cambiamento nelle condizioni di vita può essere fatale per una varietà .

Fonte Bakker



Chi è Bakker?
Tutto sulla Bakker

La Bakker è un' azienda all'avanguardia che vende prodotti per il giardinaggio per corrispondenza e via internet. Vantiamo 60 anni di esperienza nel campo di bulbose, rosai, piante perenni, sementi e altri articoli per il giardinaggio di alta qualità. Grazie alla nostra approfondita conoscenza relativa ai prodotti per il giardinaggio, siamo il leader di mercato in Europa.

Una storia che dura da sessant'anni
La società Bakker fu fondata da Piet Bakker nel 1945, subito dopo la Seconda Guerra Mondiale. Infatti, dopo la guerra molte famiglie dei Paesi Bassi desideravano regalare bulbi da fiore olandesi agli amici o parenti all'estero per ringraziarli degli aiuti ricevuti durante il periodo bellico. Si creò quindi un nuovo mercato dei pacchi regalo di bulbi da fiore. Piet Bakker pubblicizzò sui quotidiani la vendita e la spedizione, ad un indirizzo dato dal cliente, di bulbi da fiore in pacchi regalo accompagnati da una lettera del mittente.

Sviluppi
Sulla base del successo iniziale, Piet avviò la vendita per corrispondenza e la società si espanse con l'offerta di altri prodotti, come piante e rosai, ai numerosi appassionati di giardinaggio in tutta Europa. Negli anni successivi, la nostra società ha introdotto numerose innovazioni nella vendita per corrispondenza dei prodotti per giardinaggio : in particolare, la Bakker è stata tra le prime società a produrre cataloghi illustrati, inizialmente con immagini dipinte a mano e poi con stupende fotografie a colori. Dal 1998 Bakker offre bulbi da fiore, piante e altri prodotti di alta qualità anche via Internet.

Oggigiorno Bakker è presente in quasi tutti i Paesi europei. Abbiamo clienti soddisfatti in Belgio, Lussemburgo, Francia, Italia, Svizzera, Austria, Repubblica Ceca, Germania, Danimarca, Svezia, Norvegia, Gran Bretagna, Irlanda e ovviamente nei Paesi Bassi. In Italia, la Bakker è presente sin dal 1958, inizialmente con il marchio Stassen, poi integrato in Bakker. Tutte le attività di produzione e logistica sono svolte con tecnologie avanzate negli stabilimenti olandesi, che si trovano proprio nel centro della regione dei bulbi da fiore; mentre le consociate nazionali sono responsabili della gestione delle relazioni con i clienti.
 
Copyright © 2018 Planet Market. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.